cultura

Coincidenze. O il furto più incredibile della storia.

Nel 1911 un italiano, ladro maldestro improvvisato, rubò il quadro più famoso di sempre: La Gioconda. E riuscì anche a farla franca!

Vota:

Annunci

Lo chiamavano Jeeg Robot

  LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT. UN SUPEREROE TUTTO ITALIANO. di Angela Guardato. Ecco perché secondo me dovreste correre a vedere questo film e perché Mainetti (il regista) e Guaglione-Menotti (ai quali si devono soggetto e sceneggiatura) con quest’opera hanno superato… Read More ›

Vota:

Anche noi siamo Charlie.

L’arte della democrazia e della civiltà. Vorremmo che, in un futuro breve, per descrivere una persona si dica solo da quale paese proviene, che cosa fa o ha fatto per la comunità e quali sono i suoi ideali umani. Non… Read More ›

Vota:

ReseArt e Charlie Hebdo

Helwa ya baladi. Versione strumentale pop. “Per il mio dolce paese”   Ubi maior minor cessat…Ma ognuno contribuisce ad usare la satira per combattere la cieca violenza in nome della superstizione e delle bugie degli uomini per sottomettere altri uomini…. Read More ›

Vota:

Charlie Hebdo e ReseArt

Tempo fa abbiamo inviato alcune nostre vignette (giuseppe campagnoli) alla redazione di Charlie Hebdo come contributo.Su un numero di qualche tempo dopo è apparsa una vignetta palesemente ispirata ad una nostra idea, senza alcuna citazione. Ve le proponiamo  non senza… Read More ›

Vota:

Costruire scuole.

Un articoletto del 12 Ottobre 2010 su La Stampa in linea con il nostro progetto dedicato all’edilizia scolastica e, ahimè, ancora attuale nonostante la “Buona scuola” neodemocristiana dell’attuale governo.  È un lavoro delicato, da affidare a una categoria specializzata e… Read More ›

Vota:

Classici e attuali: Leopardi

Cominciamo questo nuovo anno (bisestile!) pubblicando uno ad uno, settimanalmente, editoriali e articoli di architettura, scuola, arte e varia umanità apparsi a firma del nostro redattore Giuseppe Campagnoli su La Stampa vecchia gestione e sulla rivista educativa on line Educationdue.0…. Read More ›

Vota:

Buonasera.Possiamo dirci anche.

Gli “alieni” piceni D’accordo con Massimo Gramellni sul concetto del “Non possiamo non dirci”. Aggiungerei però altresì che, grazie alla nostra complessa storia, all’arte, all’architettura ed ai sedimi culturali in genere possiamo anche dirci figli solidi della cultura italica, etrusca, romana, greca,… Read More ›

Vota:

Un racconto dell’Islam.

La fede è l’aver fiducia cieca e irrazionale in chi ti racconta storie sull’essenza della vita. Osservando i fatti di Parigi, del Mali, Gaza, Siria, Turchia, Afghanistan, Arabia e Africa ripropongo la mia lettura in francese del libro di Tahar Ben… Read More ›

Vota:

Da Sabato : “Buonasera”

Da sabato prossimo su questo blog “Buonasera” un articolo alla settimana contrappasso ai “Buongiorno” di Massimo Gramellini che trattino di arti, educazione, scuola, arte della politica. Un atto ” odi et amo” al mio editorialista liberal preferito di cui spesso non condivido… Read More ›

Vota: