Censura sottile


di Giuseppe Campagnoli Giuseppe-Campagnoli

Immagine

Oggi parliamo di censura sottile. A tal proposito una piccola storia:

Gogna e gogna… Tutta la mia solidarietà a chiunque venga censurato palesemente o subliminalmente. La vorrei anche per me che scrivevo qualche editoriale del lettore, quasi regolarmente pubblicato su un noto quotidiano nazionale, finchè non ho inviato alcuni scritti sobri ma sinceri criticando, non dal punto di vista dell’ex ministro Brunetta, ma da quello della Costituzione Italiana, certi noti guadagni “diseguali”. La censura sottile pare avviarsi proprio da quando ho stigmatizzato quegli emolumenti, non proprio commensurati a capacità e merito e nemmeno finalizzati a perseguire un tenore di vita costituzionalmente “dignitoso”, erogati sia privatamente che pubblicamente a giornalisti stars, conduttori tv ed altri vips, con la scusa del “mercato”. Da quel momento credo di essere entrato a far parte della “blacklist” del quotidiano che si dice liberale e spero non sia invece solo liberista. Viva l’Italia.

Giuseppe Campagnoli
Professeur retraité, mais pas trop…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...